Rav A. Somekh – Talmud Bava Metzia 04

Indirizzo Lezione: https://www.youtube.com/watch?v=ct3VQ1GNnoI
Da: Rabbinato Milano

Lezione del 15.4.2012, Milano – Residenza Arzaga. Corso di Talmud 2012, trattato di Bavà Metzià, Secondo Capitolo – Quarta lezione. Quali sono gli 8 criteri alla base della Mitzvàt Hashavàt Avedà? La risposta a questa domanda verrà assorbita dallo studio del secondo capitolo di Bavà Metzià. La prima parte della Ghemarà analizza la questione della ‘frutta sparsa’ e si chiede “quanta e in quanta superficie per presumere che il proprietario torni o non torni a prendersela?”. Risponde R. Yitzchàk in maniera articolata e la Ghemarà completa il ragionamento introducendo i concetti di “dèrekh nefilà” e “dèrekh hinnòach”. R. Ukvà bar Chamà identifica il caso in cio’ che avanza sull’aia dopo l’immagazzinamento e contestualizza la risposta di R. Yitzchàk. R. Yirmeyà si domanda se il proprietario prende la decisione di tornare a prendere la frutta sulla base della fatica / non fatica di raccoglierla o sulla base del valore di quanto lasciato per strada? R. Yirmeyà articola per bene il suo dubbio e il ‘teku’ di fine paragrafo della Ghemarà viene poi ripreso e analizzato dal Rishon Meirì.
Una lezione tutta da ascoltare in cui Rav Somekh fa anche qualche cenno alla storia di R. Yirmeyà e ai meriti della sua umiltà e a qualche considerazione dei Tosafòt.
Grazie a Giulio Barki per la preziosa registrazione.

VIAJIM TV
FONTERav A. Somekh - Talmud Bava Metzia 04

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui