Rav A. Arbib – Vayikra 32 Amare gli altri, amare Dio

    Milano 5.12.2019
    L’amore verso il prossimo, quello verso il Signore e quello della Torà e la creazione del mondo (R.Akivà) al di sopra di essi. L’amore verso il Creatore, fondamentale per avere amore verso la Torà (Matan Torà) e verso l’uomo creato a Sua immagine (Ben Azai). Il caso della Sua non inclusione (R. Tzadok ha-Kohen di Lublin) riscontrata quando vi è amore verso il prossimo (familismo amorale) o quando l’azione non è conseguenza dello studio. Il primato dell’amore verso la Torà: pilastro educativo, guida nella risoluzione di problemi morali complessi, strumento di regolazione nei rapporti interpersonali, per non scivolare in errori con giudizi basati su sentimenti ed azioni e la conseguenza dell’amore verso il prossimo e verso Dio nel quadro di ciò che è permesso e dei limiti da essa imposti al fine di evitare disgregazioni e fanatismi. Riassunto V. Mizrahi
    Registrazione D. Piazza

    VIAJIM TV
    FONTERav A. Arbib - Vayikra 32 Amare gli altri, amare Dio

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.