Rav A. Arbib – Vayikra 32 Amare gli altri, amare Dio

    Milano 5.12.2019
    L’amore verso il prossimo, quello verso il Signore e quello della Torà e la creazione del mondo (R.Akivà) al di sopra di essi. L’amore verso il Creatore, fondamentale per avere amore verso la Torà (Matan Torà) e verso l’uomo creato a Sua immagine (Ben Azai). Il caso della Sua non inclusione (R. Tzadok ha-Kohen di Lublin) riscontrata quando vi è amore verso il prossimo (familismo amorale) o quando l’azione non è conseguenza dello studio. Il primato dell’amore verso la Torà: pilastro educativo, guida nella risoluzione di problemi morali complessi, strumento di regolazione nei rapporti interpersonali, per non scivolare in errori con giudizi basati su sentimenti ed azioni e la conseguenza dell’amore verso il prossimo e verso Dio nel quadro di ciò che è permesso e dei limiti da essa imposti al fine di evitare disgregazioni e fanatismi. Riassunto V. Mizrahi
    Registrazione D. Piazza

    VIAJIM TV
    FONTERav A. Arbib - Vayikra 32 Amare gli altri, amare Dio

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui