Rav A. Arbib – Vayikrà 02 – Vayikrà – La menzogna della casualità

Indirizzo Lezione: https://www.youtube.com/watch?v=hqdiYKTSO9A
Da: Rabbinato Milano

Milano 31.10.2018
L’importanza della chiamata di Dio a Moshè, il verbo usato e la particolarità della grafia. La piccola àlef che porta ad analogie con la figura di Bilàm riguardo alla casualità (Berrell Wein), ma che in forza all’umiltà fa evolvere verso un rapporto più profondo e fa capire (Kli Yakar) l’importanza decisiva delle necessità del popolo al fine di ricevere la profezia. Risalire con le mitzvot alla creazione (Maharal) nella ricerca della verità, opposta alla casualità. L’inaugurazione​ del Santuario, l’elezione di Moshè (Rambam) contro il suo convincimento di essere inadeguato. La caratteristica del popolo d’Israele di sentirsi piccolo​ nei momenti culminanti, in cui è veramente grande, senza perdersi in autocompiacimenti e pensando alle proprie responsabilità al fine di realizzare la propria missione. Riassunto V. Mizrahi
Registrazione D. Piazza

VIAJIM TV
FONTERav A. Arbib - Vayikra 02 La menzogna della casualità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.